Open Education Week – Settimana dell’educazione aperta

Dal 9 al 13 marzo 2015 si svolge la Open Education Week (settimana dell’educazione aperta), una settimana per celebrare e discutere sulle opportunità educative gratuite,  aperte e liberamente accessibili attraverso la rete. La settimana dell’educazione aperta è coordinata dal The Open Education Consortium, un’associazione di centinaia di istituzioni e organizazzioni intorno al mondo che si impegnano per gli ideali dell’educazione aperta.

Vi presentiamo questo importante evento, di ampio rilievo in materia di educazione, nella speranza che possa diventare un’occasione per potervi informare, scambiare le vostre opinioni sull’argomento e accedere alle risorse messe a disposizione in questa splendida iniziativa, che porta avanti il concetto di Open Source.

Andiamo a scoprire cos’è l’educazione aperta, con quello che dice la pagina di riferimento dell’iniziativa: http://www.openeducationweek.org/

960 x 437-banner-size

Cos’è l’educazione aperta ?

L’educazione aperta comprende risorse, strumenti e pratiche che impiegano una struttura di condivisione libera ed aperta per migliorare l’accesso e l’efficenza dell’educazione in tutto il mondo. L’educazione aperta, combinando le tradizioni dello scambio di conoscenze e creazioni con la tecnologia del 21esimo secolo, offre una vasta gamma di risorse educative liberamente condivisibili ed allo stesso tempo stimola lo spirito collaborativo nello sviluppo di approcci educativi che tengano maggior considerazione dei bisogni di chi impara.

L’idea di una condivisione aperta e gratuita non è nuova. Infatti, la condivisione sta alla base dell’educazione stessa: l’educazione è condividere conoscenza, opinioni e informazioni con altri, dalle quali può essere costruita una nuova conoscenza, nuove abilità, idee e punti di vista. L’educazione aperta vuole aumentare le oppurtunità di apprendimento utilizzando le potenzialità di internet per fare in modo che le persone di tutto il mondo possano accedere alla conoscenza, connettersi e collaborare. Il concetto “Open” è la base di partenza, permette non solo di accedere, ma bensì di poter usare e modificare i materiali, le informazioni e le reti sociali affinché l’educazione possa essere personalizzata per ogni singolo utente o rielaborata ed intrecciata in nuovi e differenti modi per le esigenze di chiunque.

Perché l’educazione aperta è importante?

La gente vuole imparare. Dando libero accesso all’educazione e alla conoscenza, aiutiamo a creare un mondo dove le persone possono esaudire i propri desideri. Gli studenti possono avere più informazioni, punti di vista diversi e materiali per imparare. I lavoratori hanno l’opportunità di imparare cose che possono essere d’aiuto nel loro lavoro. I ricercatori possono condividere dati e sviluppare nuove reti. Gli insegnanti possono aiutare i propri studenti ad imparare. I materiali possono essere tradotti, mischiati, fatti a pezzi e ricondivisi, incrementando l’accesso e stimolando approcci all’avanguardia. L’educazione diventa disponibile, accessibile, modificabile e libera.

Invito

Invitiamo chiunque fosse interessato queste tematiche ad accedere al sito http://www.openeducationweek.org/  oppure a seguire l’hashtag  #openeducationwk.

9669066399_bc1cdacf6c_o

Parte di questo articolo e la prima immagine sono state prese e tradotte dalla pagina: http://www.openeducationweek.org/what-is-open-education/ distribuita sotto licenza Creative Commons Attribution 4.0 International. La seconda immagine è distribuita su licenza Creative Commons Attribution 2.0 International e trovata sulla pagina: https://www.flickr.com/photos/mearso/9669066399/