passatoprossimo

passatoprossimobannerpage

Oggi, possiamo notare l’esistenza di una barriera che si erge tra persone di diverse generazioni che, anche se frequentando gli stessi luoghi, trovano molta difficoltà nel comunicare. A questo proposito riteniamo sia importante creare un ponte, un dialogo costruttivo fra questi due terreni, dando spazio ad un nuovo tipo di incontro tra generazioni che forse solo in apparenza sono distanti fra di loro.

Con il progetto passatoprossimo, si vuole dare respiro ad un nuovo tipo di incontro tra le diverse generazioni, operando appunto in luoghi comuni alle stesse, come ad esempio i circoli. Attraverso l’uso del documentario e del linguaggio cinematografico si arriverà ad un confronto tra le persone, partendo dalle scelte che la creazione del documentario ha richiesto e i giudizi reciproci che si spera di aver smosso.

Il laboratorio sarà diviso in tre parti:

  1. La prima parte, quella di autoanalisi, sarà fatta dai due gruppi separatamente, aiutati da un piccolo gruppo di facilitatori. Qui ci domanderemo chi siamo e chi è l’altro, interrogandoci su molti aspetti: come ci relazioniamo con gli altri e cosa ricercare nel documentario che successivamente andremo a elaborare.
  2. La seconda parte del laboratorio prevede la realizzazione, accompagnata da un esperto di cinematografia, di due piccoli documentari dove i due gruppi, giovani e adulti, si analizzano a vicenda.
  3. La terza parte del laboratorio sarà un incontro sotto forma di proiezione/dibattito, dove tutti insieme potremo discutere sulle cose che sono venute fuori attraverso il lavoro precedente, e finalmente, confrontarsi in prima persona.

 

passatoprossimo è un progetto dell’associazione culturale dis.forme in collaborazione con Cooperativa Sociale COOP21, sviluppato da: Martina Binelli, Francesco Camerlingo, Lorenzo Ciacciavicca e Juri Galli. Si ringraziano i partecipanti della prima edizione, che si è svolta al circolo A.R.C.I. di Troghi (Rignano sull’Arno – Firenze) che ci hanno aiutato a sviluppare il progetto: Erminio Canino, Mattia Cellai, Tiziano Manetti, Matilde Borrani, Elena Caramelli, Mattia Bencini, Andrea Barucci, Mauro Scarpi, Baukje Reitsma, Paolo Vannini, Giuseppe Venanzi, Roberto Giarrizzo, Maria Grazia Gasparo, Simonetta Biagi.

Il progetto è distribuito con licenza Creative Commons BY-NC-SA 4.0 International.